MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE
Ferrara - Italy

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:



Salta il menù principale e vai al menù delle sezioni in evidenza

Salta i contenuti e vai al login

Contenuti

sei in: index > Sezioni > Newsletter > FerraraStoriaNaturale Notizie. 266, settembre 2020
FerraraStoriaNaturale Notizie. 266, settembre 2020
RITORNA "SCIENZA SUL BALCONE"!

Ritorna #scienzasulbalcone, l'esperimento scientifico collettivo organizzato dal CNR - Consiglio nazionale delle Ricerche!
Questa volta, potremo misurare davvero il grado di inquinamento luminoso dei nostri cieli, oltre a rilevare l'intensità della luce che penetra nelle nostre case durante la notte.



Tutto quello che ci occorre per effettuare le misurazioni è il nostro smartphone: grazie ad alcune app gratuite che si possono scaricare dagli store Apple e Android, si potrà tarare il sensore di luminosità dello smartphone, misurare la luce intrusiva notturna che penetra nelle nostre case e anche rilevare l'inquinamento luminoso del cielo con l'app "Perdita della Notte".
Le misurazioni andranno fatte tra il 24 settembre e il 17 ottobre ed inviate al CNR per mezzo del form pubblicato nel sito internet.

Per la misurazione dell'iquinamento luminoso, i ricercatori CNR consigliano di attendere una serata di cielo limpido con poche nuvole e in cui la luna è poco visibile.

Il periodo migliore per effettuare la misurazione è in fase di luna calante, cioè a partire dal 5 ottobre fino al giorno in cui ci sarà luna nuova, venerdì 16 ottobre.

http://sites.google.com/view/scienzasulbalcone



****************************

DELTALADY: UN SONDAGGIO PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEI TERRITORI DELTIZI

I responsabili del Parco emiliano-romagnolo del Delta del Po ci hanno chiesto di diffondere un sondaggio conoscitivo fra tutti i nostri lettori. Scopo del questionario è coinvolgere la cittadinanza nella definizione di linee guida per un rilancio economico dei territori deltizi, in linea con i principi dello sviluppo sostenibile.

Banner Interreg DeltaLady

Il Parco Regionale del Delta del Po è partner del progetto europeo Interreg DELTALADY che coinvolge altre 5 regioni deltizie: Rijn (Paesi Bassi), Danubio (Romania), Camargue (Francia), Albufera (Spagna), e River Blackwater (Irlanda). I 9 partner del progetto beneficieranno di un finanziamento di circa 1,8 milioni di euro.

Il progetto quinquennale (terminerà a maggio 2023) vuole migliorare gli strumenti di governo del territorio per far sì che gli indispensabili servizi ecosistemici forniti dagli ambienti deltizi possano essere riconosciuti e diventare strumenti di rilancio economico.

Le regioni deltizie coinvolte nel progetto infatti sono ricche di biodiversità, senza la quale non potrebbero espletare i fondamentali servizi ecosistemici, ma tendenzialmente depresse dal punto di vista economico.

Il questionario DeltaLady, concepito per essere anonimo (ma chi vuole può lasciare una mail per ricevere aggiornamenti sul progetto), si rivolge a tutti e verrà elaborato dall'Università di Ferrara.

Ulteriori informazioni possono essere trovate nel sito del progetto.



****************************

SCIENZA DEI CITTADINI

Sono già più di 25.000 le osservazioni naturalistiche offerte dai cittadini e raccolte dal Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara sul sito www.inaturalist.org.

Ricordiamo a tutti i cittadini-scienziati che è sempre possibile contribuire ai progetti, in particolare al progetto Natura alla Finestra 2, dedicato alle osseravzioni naturalistiche fatte attorno e dentro le nostre case, ed ai progetti sul fenomeno roadkill nei territori deltizi del Po e nell'intera regione Emilia-Romagna.

I progetti del Museo si trovano nel sito www.inaturalist.org.
bannerraccoltedelmuseosettembre2020



****************************

AUTOBIOGRAFIE NATURALISTICHE

Due nuovi capitoli si sono aggiunti alla nostra pagina "Autobiografie Naturalistiche": pubblichiamo infatti i contributi di Patrizia Anconetani, che partecipò alla nascita dell'Associzione Didò - Didattica, Comunicazione e ricerca che da oltre 20 anni cura le attività del Museo per le scuole, e del Prof. geologo Marco Bondesan, infaticabile membro attivo dell'Associazione Naturalisti Ferraresi, da lui fondata nel 1970: l'Associazione è spesso partner e sostenitrice di molte inziative didattiche, divulgative e di ricerca del Museo.

Il progetto editoriale Autobiografie Naturalistiche è nato nella primavera 2020, durante il lungo periodo di riflessione che il lockdown da Coronavirus ha imposto a tutti noi.


Ragazza e ragazzo per strada


















 

Login


 
 
 
codice XHTML 1.0 valido!codice XHTML 1.0 valido! icona livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0