MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE
Ferrara - Italy

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:



Salta il menù principale e vai al menù delle sezioni in evidenza

Salta i contenuti e vai al login

Contenuti

sei in: index > Sezioni > Newsletter > Auguri di Buona Pasqua 2021
Auguri di Buona Pasqua 2021
E' tempo di auguri pasquali e... Cosa c'è di meglio che inviare una bella foto di uova?

Queste della foto, poi, sono uova molto particolari: sono le uova che una femmina di Fratino ha appena deposto su una nota spiaggia della provincia di Ferrara.

Il Fratino eurasiatico (Charadrius alexandrinus) è un piccolo trampoliere dalla colorazione fortemente mimetica: non è facile scorgerlo se sta fermo sulla sabbia, mentre un po' più facile è vederlo se cammina o corre velocemente, come è solito fare.

Uova di Fratino, foto di Luigi Toschi

La foto ci mostra che anche le sue uova sono mimetiche: vengono deposte in una piccola depressione della sabbia, senza particolari accorgimenti, e sapientemente covate bilanciando il riscaldamento che proviene dai raggi del sole con quello del corpo dei genitori.

Alla schiusa, i piccoli fratini, che assomigliano a soffici batuffoli color sabbia provvisti di lunghe zampette, escono subito dal nido e cominciano a procurarsi il cibo da soli, sempre sotto la sorveglianza e la protezione dei genitori.

Il fratino si nutre di insetti e altri piccoli invertebrati che trova in mezzo alla sabbia, anche nella parte umida della battigia.
Per le caratteristiche della sua biologia, è una delle specie più minacciate di estinzione ma è anche una specie che testimonia la naturalità di una spiaggia e del suo stato di conservazione.

Infatti, tutte le operazioni di pulizia meccanica della sabbia e il passaggio dei turisti possono schiacciare le uova e i piccoli, mentre cani e gatti lasciati liberi di vagare sulla spiaggia possono spaventare gli adulti e far loro interrompere la cova.

Ma, al tempo stesso, una spiaggia in grado di garantire ai piccoli fratini il raggiungimento dell'età adulta è una spiaggia di qualità, rispettosa degli equilibri naturali: il Fratino è diventato dal 2016 un indicatore della FEE, organismo internazionale che assegna la Bandiera Blu, per certificare la buona qualità ambientale dei litorali.

In Emilia-Romagna sono rimaste circa quaranta coppie (trent'anni fa erano più di 200): i volontari di diverse associazioni ambientaliste - in particolare Asoer (Associazione ornitologi dell’Emilia-Romagna), in collaborazione con Carabinieri forestali, Guardia costiera, servizi regionali Caccia e pesca e Protezione civile, Polizie provinciali e Ispra, effettuano il monitoraggio dei siti di nidificazione e recintano i nidi, per proteggerli dallo schiacciamento.

Femmina di Fratino, foto di Carla Corazza

Si chiede però ai turisti di prestare attenzione e di non lasciare liberi i cani, mentre con i gestori degli stabilimenti balneari vengono presi accordi per rimandare ad un momento più adatto la pulizia dei tratti di spiaggia interessati dai nidi: la presenza del Fratino assegna alla spiaggia un bollino di qualità!

Di nuovo Buona Pasqua e ... Occhio al Fratino 😉!

Foto di Luigi Toschi e Carla Corazza, tratte da inaturalist.org.
 

Login


 
 
 
codice XHTML 1.0 valido!codice XHTML 1.0 valido! icona livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0