MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE
Ferrara - Italy

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:



Salta il menù principale e vai al menù delle sezioni in evidenza

Salta i contenuti e vai al login

Contenuti

sei in: index > Sezioni > Convegni, corsi ed altri eventi > Cambiamenti climatici e informazione: i ruoli e le azioni possibili di istituzioni, cittadini e media
Cambiamenti climatici e informazione: i ruoli e le azioni possibili di istituzioni, cittadini e media
Sabato 25 maggio 2019 alle 9.30, nella Sala del Consiglio comunale di Ferrara
Manifestanti

Sabato 25 maggio si terrà un seminario pubblico sul tema del cambiamento climatico e le modalità di trattazione nella cronaca giornalistica relative all'emergenza climatica e alle criticità ambientali. Obiettivo del seminario è di sensibilizzare sull’attuale situazione ambientale per spingere le persone ad agire sulla base di indicazioni scientifiche .
Darà inizio alla conferenza Stefano Mazzotti, ricercatore, responsabile del Museo civico di Storia Naturale di Ferrara con la relazione “Cambiamenti climatici: come stanno veramente le cose. La situazione di Europa e Italia”.

PROGRAMMA

"Cambiamenti climatici: come stanno veramente le cose. La situazione di Europa e Italia" – Stefano Mazzotti

"Le azioni possibili e l'impatto della ricerca sulle scelte della politica e sulla vita dei cittadini" – Alessandro Bratti

"Quello che i media non dicono (sempre) sul clima e sull'inquinamento ambientale. Il diritto dovere di informare" – Elena Stramentinoli

"Emergenza clima tra fake news e deontologia giornalistica: riconoscere le fonti informative utili (e quelle da evitare)" – Sergio Gessi

"Clima e futuro": la necessità di agire subito" – una tavola rotonda che coinvolgerà relatori e partecipanti del seminario, operatori del settore ambientale, cittadini e studenti.

La partecipazione al seminario è gratuita e sono riconosciuti 6 crediti formativi deontologici per i giornalisti. Sono previsti posti riservati ai giornalisti iscritti su piattaforma Sigef mentre cittadini e studenti potranno accedere alla sala fino a esaurimento posti disponibili.

L’iniziativa è a cura dell’Ordine Giornalisti e della Fondazione Giornalisti dell’Emilia-Romagna insieme all’Ufficio Stampa del Comune di Ferrara e in collaborazione con l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e il Museo civico di Storia Naturale di Ferrara. Coordinerà i lavori Alessandro Zangara, responsabile dell'Ufficio Stampa del Comune di Ferrara.

Per maggiori informazioni: Cronaca Comune di Ferrara
 

Login


 
 
 
codice XHTML 1.0 valido!codice XHTML 1.0 valido! icona livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0