MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE
Ferrara - Italy

Sommario delle sezioni presenti in questa pagina:



Salta il menù principale e vai al menù delle sezioni in evidenza

Salta i contenuti e vai al login

Contenuti

sei in: index > Sezioni > Convegni, corsi ed altri eventi > Training DEST 2017: domande entro 1° aprile 2017.
Training DEST 2017: domande entro 1° aprile 2017.
Agevolazioni disponibili


Il Museo di Storia Naturale di Ferrara organizzerà anche nel 2017, nell’ambito di DEST-Distributed European School of Taxonomy, il training in entomologia dedicato ai Ditteri Sirfidi.

Di seguito, sono riportate le informazioni sullo stage e sulle modalità di partecipazione, disponibili anche nella pagina ufficiale dell'evento.

La lingua ufficiale dell'evento sarà l'inglese.


Duration of training
5 days

Training period
Monday 3rd - Friday 7th, July 2017


Target Audience
MSc students, PhD students as well as early career researchers

Practical experiences
- Sampling and preserving techniques
- Identification of specimens to genera and species.
- Hoverfly rearings
- Application of Syrph the Net in environmental evaluation
- Geospatial management of data with software ESRI ArcView

Lectures
- General information about Syrphidae
- Morphology of adult and larvae of Syrphidae
- The use of bioindicator to evaluate habitat state of conservation
- Hoverfly as bioindicator with particular reference to Syrph the Net
- The role of Syrphidae in aphid control.

Notes
Maximum number of trainees: 10
A minimum of 4 participants is required

Name of mentor / supervisor
Dr. Daniele Sommaggio – Dr. Carla Corazza

Institution
Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara
Stazione di Ricerca Ecologica
Via De Pisis, 24, I-44100 Ferrara, Italy

Course organiser
Distributed European School of Taxonomy (DEST)

Evaluation
Participants will be required to perform a final test for the assessment of the abilities gained during the training.
Upon successful completion, participants will receive a 'Certificate of Attendance'.

Registration fee
€ 250 (Euros)
Participants are responsible for their own travel, accommodation and subsistence expenses.

Registration
Deadline for registration: 1st April 2017.
Click here for the registration form.

Payment
Payment details and deadline will be provided upon acceptance to the training.

Funding
- Associazione Naturalisti Ferraresi Amici del Delta is offering 2 grants to waive the registration fees. DEST is offering 2 more grants to waive other two fees.


Perchè i Sirfidi?

I Sirfidi sono una famiglia di Ditteri Aschizi con oltre 6000 specie descritte nel mondo, di cui circa 1800 sono presenti Chrysotoxum cautum, femmina nella Regione Paleartica, 850 sono conosciute in Europa e 530 sono attualmente note per la fauna italiana, con 94 generi. Sono ampiamente diffusi in tutti i continenti, con l’eccezione dell’Antartide, e sono tra i Ditteri meglio conosciuti come specie e come biologia, forse anche per il loro aspetto spesso appariscente e la loro frequente somiglianza con api e vespe.

Sono importanti per l'impollinazione e alcune specie con larve che predano altri insetti parassiti delle piante vengono utilizzate in lotta biologica.

I Sirfidi da adulti sono molto simili fra di loro come stili di vita (sono tutti pollinivori o glicivori) ma, allo stadio larvale, mostrano esigenze ecologiche molto differenziate e sono in grado di utilizzare molti habitat differenti. Questo fatto li rende ottimi indicatori dello stato complessivo di conservazione di quasi tutti gli ecosistemi d'acqua dolce e terrestri. Questa loro proprietà è stata sfruttata per mettere a punto un metodo di valutazione ambientale chiamato "Syrph the Net", che verrà illustrato durante il training.


pdfNel 2012, il Museo di Ferrara ha pubblicato un volume dedicato ai Sirfidi italiani e al loro utilizzo come bioindicatori: autori Silvia Bertollo, Carla Corazza, Daniele Sommaggio e Martin C.D. Speight, scaricabile come file pdf: I Ditteri Sirfidi nella bioindicazione della biodiversità.

I Sirfidi del Ferrarese: specie e distribuzioni alla pagina Atlante on line dei Ditteri Sirfidi del Ferrarese.

"Nessuna persona sensata si interessa alle mosche": Fredrik Sjöberg, "L'arte di collezionare mosche", Iperborea, 2015, 218 pp., Premio IgNobel per la letteratura 2016!


Logo Associazione Naturalisti Ferraresi L'Associazione Naturalisti Ferraresi Amici del Delta ha deciso di agevolare l'iscrizione di ferraresi al prossimo training in entomologia che si terrà presso il Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara nell'estate 2017.
Per "ferraresi" si intendono studenti o giovani ai primi passi nella ricerca in UNIFE o giovani residenti a Ferrara e provincia che studiano o fanno ricerca in altre università.
Il training del Museo è alla sua quarta edizione ed è organizzato nell'ambito di DEST - Distributed European School of Taxonomy, una rete di soggetti ​per la formazione scientifica il cui coordinamento ha sede a Bruxelles, presso il Museo Reale di Storia Naturale del Belgio.​
L'iniziativa è dedicata allo studio e riconoscimento specifico dei Ditteri Sirfidi, insetti utili come impollinatori, nella lotta biologica e come indicatori dello stato di conservazione della biodiversità in ecosistemi naturali o semi-naturali.
Il training prevede 5 giorni di attività intensive con lezioni frontali, attività sul campo e di laboratorio e simulazioni al computer con l'uso del software StN (Syrph the Net) per la valutazione dello stato di conservazione della biodiversità. Verranno dati anche cenni sulla georeferenziazione di dati.
La quota di partecipazione individuale è di 250 euro: l'Associazione Naturalisti Ferraresi agevolerà i candidati pagando direttamente a DEST due quote di iscrizione.​ I partecipanti dovranno farsi carico delle spese di viaggio e soggiorno.​
Nel caso in cui non ci siano ferraresi ​tra coloro che faranno domanda​ o non ci siano ferraresi ritenuti idonei​, le agevolazioni verranno assegnate ad altri candidati sulla base dell'esame dei curricula vitae, ad insindacabile giudizio del comitato di DEST.
Il termine per la presentazione delle domande di iscrizione, che vanno inviate direttamente a DEST, è il 1° aprile 2017​.​

​L'Associazione Naturalisti Ferraresi, fondata nel 1970, ha lo scopo di favorire la collaborazione scientifica e l'aggiornamento dei cultori delle scienze naturali, di divulgare la conoscenza e di collaborare alla soluzione dei problemi inerenti alla salvaguardia ed alla protezione dei valori naturalistici ed ambientali della provincia di Ferrara. Svolge la sua attività attraverso l'organizzazione di lezioni, corsi, conferenze, proiezioni di audiovisivi, visite ai musei, escursioni naturalistiche, cene e pranzi sociali.​ I​l sito internet è www.naturalistiferraresi.org.


Evento organizzato da:

Logo Comune di FerraraLogo Museo Ferrara
LOGO Distributed European School of TaxonomyLogo Associazione Naturalisti Ferraresi Logo Consorzio Futuro in Ricerca















 

Login


 
 
 
codice XHTML 1.0 valido!codice XHTML 1.0 valido! icona livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - livello di conformità AA, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0